Vuoi salvare Shoujo Love prima che chiuda per sempre?

Hai tempo fino al 31 Maggio 2019 per fare una donazione e aiutarci a ricostruire un sito tutto nuovo! Il nostro destino è nelle mani di te che stai leggendo le nostre recensioni!

Aiutaci per favore, non permettere che un sito come Shoujo Love, attivo da 16 anni, chiuda per sempre. Un tuo piccolo contributo può salvarci.

Clicca sul banner e scopri le 5 ragioni per le quali non potrai fare a meno di aiutare Shoujo Love. Fai una donazione! Non permettere che Shoujo Love chiuda per sempre

Se hai bisogno di informazioni o vuoi fare domande scrivici a info@shoujo-love.net o contattaci tramite i nostri social. Grazie per il tuo aiuto.

Lo Staff di Shoujo Love

Shoko Conami

caricatura

Data di nascita:

24 Agosto

Gruppo Sanguigno:

O

Segno Zodiacale:

Vergine

Debutto:

"Kintaro wo Sagashite" (1987)

 

Conami Shouko è nata il 24 Agosto sotto il segno zodiacale della vergine. Ha debuttato con Kintaro wo Sagashite. È una mangaka che realizza manga di diversi generi per diversi editori. Nel 2012 ha avuto gravi problemi di salute che l'hanno costretta a uno stop forzato.

Opere

Shinobi LifeAnesan wa Iinchou (1988): 5 volumi, racconta la storia di Minoru, rappresentante della sua scuola, che ha un problema: lo studente appena trasferitosi, di nome Ryuuzaki, non solo è molto popolare ma è anche il figlio di un ben noto gangster.

Kamui (1989): miniserie in 2 volumi.

Coin Locker no Neji (1990): seinen composto da 5 volumi.

Bokutachi Otokonoko (1993): è uno shounen-ai composto da 6 volumi. Narra la storia di due amici, Tamio e Takashi, e l'evolversi della loro amicizia in qualcosa di molto più profondo. Tamio, giovane di paese, viene attratto immediatamente dalla strana bellezza del ragazzo appena trasferitosi nella sua scuola, Takashi, che è un mezzo sangue dai capelli biondi, ma non parla inglese ed ama i cibi giapponesi. Nonostante l'apparenza di Takashi, i due diventano amici e Tamio inizia così a provare sentimenti sempre più profondi, tanto da sperare che la loro amicizia duri per sempre. Solo che la realtà non è così semplice. Takashi non ama la tranquilla vita di campagna e non desidera altro che lasciare al più presto quel posto...Azatsukai - Kakuseihen

Anghel Blood (1996): composto da 8 volumi.

Arashi o Yobu Otoko (1998): composto da 4 volumi.

Tairu no Mizu (1996): volume unico.

Yu no Hana Tsubame (1997) composto da 4 volumi, parla della strana avventura di Chiroru che, dopo essersi ubriacata, si ritrova sposata ad un perfetto sconosciuto, che risulta essere uno dei tre fratelli più famosi del vicinato...

Chiheisen no Hoshi (1998): è uno shounen-ai composto da un volume.

Futsuu no Renai (1999): shounen-ai, composto da un volume. Narra l'avventura di Narikawa Kazui, uno studente di sedici anni che viene baciato da Akira proprio di fronte ai suoi amici. Kazui è furioso, anche perché lui non è gay o minimamente interessato a questo genere di esperienze. 

Kare Kura!Kamakiri (2001): shounen-ai composto da un volume. Quando era piccolo, Kouichi venne accolto dalla famiglia di suo cugino Kaname. Una cosa non sopporta: che qualcuno gli tocchi la nuca. Cosa si cela dietro questo suo strano comportamento?

Kare Kura! (2005): composto da un volume, racconta di Ikeuchi,  una ragazza che non si è mai innamorata in 17 anni fino a quando si innamora a prima vista di un ragazzo che appartiene al "club dei fidanzati"!

Kenji (1991): composto da un volume.

Nibiiro Genshigyou Seiten Gold Fish (2005): composto da un unico volume. 

Shinobi Life (2006): composta da 13 volumi, è la prima opera della mangaka ad essere pubblicato su Princess (per più info visita la sezione).

Azatsukai - Kakuseihen (2010): volume unico nel quale si può notare la mano più matura della mangaka. Serializzato su Itan della Kodansha.

Shikabane Cherry (2012): 3 volumi che vedono protagonista una ragazza zombie!

Opere presenti sul sito

Stile

Lo stile grafico della Conami è decisamente più apprezzabile e distintivo nelle sue ultime opere, in cui la maturità e l'esperienza della sensei è ben più visibile che nelle precedenti. Nei suoi primi lavori i volti e i corpi non perfettamente lineari e proporzionati, anche se probabilmente era una scelta volontaria dell'autrice allo scopo di dare un tono più ironico a determinate situazioni. Ma, nel tempo, il tratto grafico è migliorato, soprattutto nella maggiore definizione dei volti che diventano piacevoli e anche molto interessanti e caratteristici, tanto da poter essere facilmente riconducibili alla mano della Conami "matura". Anche i corpi acquisiscono maggior sinuosità e linearità e perdono il loro ruolo predominante nella tavola e si combinano perfettamente con l'ambiente circostante. Tutto questo è evidente soprattutto nella sua opera di maggior successo, ovvero Shinobi Life.
Lo stile narrativo è semplice e mai complicato, sia che si tratti di shoujo o shounen-ai, sia che l'autrice affronti argomenti realistici, descritti in maniera limpida e mai contorta: alcune volte ti sembra anche di poter intuire ciò che andrai a leggere. Non che siano opere comuni, ma il suo modo di porci le varie storie pare essere normale: niente che non possa accadere nella realtà o, quanto meno, nelle sue storie diventa possibile anche quanto di meno irreale ci possa essere. Altra nota che caratterizza la mangaka è la leggera nota comica (più evidente in alcune sue opere) e la facile comprensione con cui viene espressa la psicologia dei vari personaggi, elementi che ci permettono di appassionarci alle vicende nelle quali questi sono coinvolti; il tutto viene, insomma, perfettamente strutturato al punto da scatenare la curiosità del lettore.

Curiosità

Il suo tè preferito è il darjeeling.
Ha un gatto, che quando non ha voglia di essere preso in braccio inizia ad agitare la coda, proprio come i ghepardi.
Ha un suo sito ufficiale: http://conami.cc/

Cosa ha detto delle sue opere

Su Ninja Life: "Non potevo immaginare neppure nei miei sogni che sarebbe stato pubblicato in un volume e che sarebbe stato un manga interamente sui ninja. Vorrei almeno che un po' vi facesse divertire."