Vuoi salvare Shoujo Love prima che chiuda per sempre?

Hai tempo fino al 31 Maggio 2019 per fare una donazione e aiutarci a ricostruire un sito tutto nuovo! Il nostro destino è nelle mani di te che stai leggendo le nostre recensioni!

Aiutaci per favore, non permettere che un sito come Shoujo Love, attivo da 16 anni, chiuda per sempre. Un tuo piccolo contributo può salvarci.

Clicca sul banner e scopri le 5 ragioni per le quali non potrai fare a meno di aiutare Shoujo Love. Fai una donazione! Non permettere che Shoujo Love chiuda per sempre

Se hai bisogno di informazioni o vuoi fare domande scrivici a info@shoujo-love.net o contattaci tramite i nostri social. Grazie per il tuo aiuto.

Lo Staff di Shoujo Love

Cleopatra

Cleopatra

Mangaka Machiko Satonaka Voto
1 1 1 1 1 (2 Votes)
Genere e Traget Shoujo, Action, Historical Giudizio

Cleopatra

Mangaka Machiko Satonaka Voto
1 1 1 1 1 (2 Votes)
Genere e Traget Shoujo, Action, Historical Giudizio

Trama

CleopatraUna biografia a fumetti di una grande regina del passato: Cleopatra. Però più che biografia, possiamo definirla come storia romanzata a sfondo storico. La storia si apre sulla quotidianità della futura regina, la quale vive con il fratello Cleone e la matrigna Europe, la quale nutre nei suoi confronti una profonda invidia, infatti quello a cui aspira è salire sul trono.

La futura regina ha come fidato amico e consigliere un esperto di veleni, Rei il quale aiuta la regina a salvarsi quando Europe decide di mettere in atto il suo piano e le fa dono di un anello contente un veleno di serpente che potrà usare per porre fine alla sua vita in modo dignitoso in caso ci fosse un futuro drammatico per l'Egitto.

Messa in salvo, Cleopatra si vede costretta a chiedere aiuto all'esercito romano, stabilitosi in Egitto, e grazie al suo fascino e alle sue doti seduttive riesce ad allearsi con Roma e a far innamorare di sé Cesare. Quando lui però si vede costretto a far ritorno a Roma e da sua moglie, Cleopatra non si dà pace sia per la mancanza dell'amato, sia per il bambino che aspetta in grembo: Cesarione.

Successivamente alla nascita del piccolo, Cleopatra decide di recarsi lei stessa a Roma, per rivedere Cesare, fargli conoscere suo figlio e per onorare l'alleanza tra l'Egitto e Roma. A Roma però Cleopatra non viene vista di buon occhio, verrà accusata di aver plagiato Cesare, di averlo trasformato in un despota che non ama il popolo. A causa di tutte queste falsità verrà assassinato e alla lettura del testamento verrà nominato suo diretto successore non Cesarione, come credeva Cleopatra, ma Gaio Ottavio, suo nipote. Dopo quest'amara sorpresa, la regina fa ritorno in Egitto dove riceverà la visita di Marco Antonio, il quale innamorato della regina da molto tempo le chiede costantemente di sposarlo. Ma purtroppo il cuore di Cleopatra è ancora legato a Cesare e nonostante l'insistenza del giovane, la regina lo rifiuterà molte volte...

Solo successivamente si rende conto di amare Marco Antonio e decide di accettare la sua proposta, solo che quest'ultimo dopo l'ennesimo rifiuto da parte della regina si vede costretto ad accettare un matrimonio convenzionale con la sorella di Gaio Ottavio, Ottavia la quale è sempre stata innamorata di lui. Quando Cleopatra lo viene a sapere cade in una profonda tristezza. Vedendo il cambiamento inaspettato della regina, Marco Antonio decide di lasciare Ottavia per stare al fianco di Cleopatra, anche se questo provoca l'ira di Gaio Ottavio che, sentendosi tradito, dichiara guerra a Cleopatra, Marco Antonio e all'intero Egitto. È proprio durante la guerra che Marco Antonio perisce trafitto da una lancia lasciando Cleopatra ancora una volta sola...

Dopo la sua morte e la sconfitta dell'Egitto per mano di Gaio Ottavio, quest'ultimo si reca dalla regina per portarla a Roma e condannarla a morte per aver plagiato sia Giulio Cesare che Marco Antonio con lo scopo di mirare al predominio su Roma, però inaspettatamente Gaio Ottavio si rende conto di amare Cleopatra e decide di portarla a Roma non come prigioniera, ma come sua moglie, chiedendo scusa a Ottavia per essersi innamorato delle donna che le ha portato via Marco Antonio. Cleopatra davanti alla prospettiva di essere condannata a morte a Roma o sposare Gaio Ottavio decide di porre fine alla sua vita, ingerendo il veleno che Rei le aveva dato prima che diventasse regina...

Personaggi

Cleopatra

"Placida, graziosa, il fragrante profumo dei suoi capelli... le labbra umide, gli occhi luminosi... che sia la reincarnazione di Afrodite?" Queste furono i primi pensieri di Giulio Cesare non appena vide Cleopatra per la prima volta. Fin da piccola ha sempre avuto una grande passione per le arti e la cultura, a causa della noncuranza del padre si rinchiudeva nella biblioteca del palazzo a studiare. Ed è stato grazie a questo che crescendo è riuscita a migliorare le condizioni dell'Egitto, ma è vittima della gelosia della sua matrigna, che invidiosa di lei cerca di ucciderla per salire al trono. Grazie al suo fascino riesce a conquistare la fiducia di Giulio Cesare e anche il suo cuore. Da lui avrà un figlio: Cesarione, il quale riuscirà a vedere il padre solo durante il loro viaggio a Roma. Cleopatra, dopo la morte di Giulio Cesare, tornò in Egitto e riprese e dedicare la sua vita interamente alla politica...

Giulio Cesare

Cleopatra lo descrive così: "non credo che, fin dai tempo di Alessandro Magno, siano esistiti generali altrettanto impavidi! Anche nel mezzo della battaglia quel suo sguardo gentile non manca di incoraggiare i soldati... è agile e forte, già! Un vero dio della guerra!". Grande condottiero e dittatore dell'antica Roma. In Egitto accetta di allearsi con Cleopatra per farla salire al trono e liberarsi della matrigna di quest'ultima. Nonostante abbia una moglie a Roma, Cesare si innamora di Cleopatra e dopo la sua partenza per Roma scopre di avere un figlio, Cesarione che incontrerà quando Cleopatra andrà in visita a Roma. Sarà in quella occasione che Giulio Cesare perirà per mano di Bruto perché il popolo credeva che Giulio Cesare si volesse auto nominare imperatore, plagiato da Cleopatra.

Marco Antonio

Grande amico e sostenitore di Giulio Cesare, inoltre un grande generale romano. In Egitto quando vide per la prima volta Cleopatra se ne innamorò ma dovette rinunciarvi per l'amicizia che lo legava a Cesare. Quando quest'ultimo morì non esitò a recarsi in Egitto e cercare con ogni modo di conquistare il cuore di Cleopatra, dichiarando di rinunciare a tutto per amor suo, cosa che Cesare non aveva fatto. Per ragioni politiche e militari fu costretto però a sposare la sorella di Ottaviano, Ottavia non sapendo che Cleopatra aveva finalmente deciso di corrispondere i suoi sentimenti. Ma quando lo venne a sapere decise di divorziare dalla moglie e stare al fianco della regina, provocando però l'ira di Ottaviano che mosse guerra a Cleopatra e Marco Antonio. Fu in quella occasione che verrà ferito a un polmone da una lancia e perirà successivamente tra le lacrime e la disperazione di Cleopatra.

Gaio Ottavio "Ottaviano"

Nipote di Giulio Cesare, definito come il più bel giovane di Roma, compare in occasione nel soggiorno a Roma di Cleopatra anche se all'epoca era ancora un ragazzino. Con la morte dello zio viene nominato suo successore al posto di Cesarione, il figlio di Cleopatra. Diventò un ottimo condottiero e guerriero e per salvare dalla rovina Marco Antonio aumentò la sua carica di guerriero in modo che i suoi soldati non gli si rivoltassero contro però in cambio decide di farlo sposare con sua sorella, la quale è sempre stata innamorata di lui. Dopo il tradimento di Marco Antonio, Gaio Ottavio muove guerra contro l'Egitto e riesce a sconfiggere l'esercito di Cleopatra e di Marco Antonio. Quando incontra la regina per portarla a Roma e condannarla a morte si rende conto di amarla, chiedendo perdono alla sorella per amare la donna che le aveva portato via il marito, così decide di portarla a Roma non in veste di prigioniera ma di moglie. 

Rei

Servitore fedele e grande amico di Cleopatra a palazzo prima che la regina fu costretta a fuggire si occupava di testare i vari tipi di veleni ai prigionieri condannati a morte per trovare il veleno più efficace da dare alla regina nell'eventualità di un destino tragico per l'Egitto, in modo anche da dare una morte dignitosa alla sovrana. Rei è sempre stato innamorato della regina e la seguirà sempre sostenendola in ogni sua scelta, spingendola anche tra le braccia di altri uomini pur di vederla felice. Cleopatra scoprirà che Rei è sempre stato innamorato di lei quando sentirà la serve Iras parlarne con Rei. Per dimenticare la regina Rei si tufferà tra le braccia di Iras, la quale è sempre stata innamorata di lui. Accetterà di ricambiare i suoi sentimenti quando viene a sapere che quest'ultima aspetta un bambino e si renderà conto che il suo amore per Cleopatra non potrà mai essere ricambiato.

Info

In Italia

1° Edizione

Volume unico 

Titolo:

Cleopatra - L'ultimo Faraone

Casa editrice:

Yamato edzioni

Inizio pubblicazione:

Ottobre 2007

Caratteristiche edizione:

Sovraccoperta

Prezzo:

15.00 €

Status serie:

Conclusa (volume unico)

In Giappone

Volume unico

Titolo:

Cleopatra

Casa editrice:

Kodansha

Rivista di serializzazione:

Nakayoshi

Inizio pubblicazione:

1975

Status serie:

Conclusa (volume unico)

 

Opinioni

Opinioni dello staff di Shoujo Love
Storia:
Originalità:
Disegni:
Edizione italiana:

Scritte da Umi

Machiko Satonaka, definita come la regina degli shoujo manga, finalmente approda in Italia con una visione romantica e passionale del personaggio di Cleopatra. Si narra che Cleopatra fosse una donna bella e consapevole di tale fascino, intelligente, astuta, determinata, calcolatrice e spietata. Tutte qualità ideali per governare un regno come quello d'Egitto. Ma la Satonaka ha voluto creare una sua Cleopatra: una ragazza (e successivamente una donna) con la passione per le arti, la cultura e le scienze, dall'animo umano, una persona estremamente generosa e bella anche se inconsapevole del suo fascino, nonostante riesca ad affascinare anche chi la considera un nemico. Inoltre la storia l'ha sempre dipinta come una regina tanto fredda quanto ambiziosa, per la quale l'amore per la patria viene prima di qualsiasi cosa, capace si sedurre uomini di potere per raggiungere la propria ambizione. Invece la Cleopatra della Satonaka è dedita sia all'amore per l'Egitto, in quanto sovrana, sia all'amore incondizionato e impulsivo che prova per Cesare; ed è per questi aspetti che la regina è vista come la vittima di tutti gli avvenimenti accaduti durante la storia.

La narrazione anche se fluida può sembrare accelerata in alcuni punti: dall'incoronazione di Cleopatra, all'alleanza con Roma, all'innamoramento di Cesare, da desiderio a rassegnazione, ad amore di Marco Antonio verso Cleopatra, la trasformazione da sete di vendetta ad amore di Gaio Ottavio fino al suicidio della regina. In più le varie situazioni inventate o alcuni particolari della vita di Cleopatra che sono stati omessi, grazie alla presenza di note a fine albo, molto accurate e dettagliate, permettono di conoscere i fatti storici realmente accaduti e staccare la finzione dalla realtà. Per quanto riguarda l'edizione italiana, oltre alla presenza approfondita delle note, una nota positiva va all'ottimo formato corredato da sovraccoperta, ma nonostante il prezzo piuttosto elevato l'adattamento dei dialoghi risulta poco fluido e un po' forzato, per non parlare della presenza delle tanto odiate "pecette" (sono quei rettangoli che coprono i disegni, i quali di solito contengono i pensieri dei personaggi o la narrazione, coprendo gran parte dell'immagine).

Però a migliorare il tutto è il disegno della Satonaka: un tratto estremamente fluido che si può notare nelle pettinature, soprattutto quelle di Cleopatra, le vesti ricche di drappeggi, l'abbondanza del nero, delle sfumature, e i tratti di luce rendono tutto più drammatico ma romantico allo stesso tempo.

In definitiva si può dire che non è l'opera migliore realizzata dalla Satonaka ma è un trampolino di lancio per la farla conoscere e apprezzarla anche qui in Italia. Per cui è adatto a chi ama gli shoujo vecchio stampo, con tutte le loro caratteristiche degli anni '70, ma è consigliato anche a chi vuole leggere qualcosa di diverso, non convenzionale, e scoprire uno dei personaggi più famosi della storia rivisto in chiave romantica, adattata a quelle ragazze che amano le storie romantiche e tragiche allo stesso tempo.

 

Opinioni degli utenti

Citazioni

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Immagini & Co

Immagini a colori

 

Immagini in bianco e nero


Vuoi salvare Shoujo Love prima che chiuda per sempre?

Hai tempo fino al 31 Maggio 2019 per fare una donazione e aiutarci a ricostruire un sito tutto nuovo! Il nostro destino è nelle mani di te che stai leggendo le nostre recensioni!

Aiutaci per favore, non permettere che un sito come Shoujo Love, attivo da 16 anni, chiuda per sempre. Un tuo piccolo contributo può salvarci.

Clicca sul banner e scopri le 5 ragioni per le quali non potrai fare a meno di aiutare Shoujo Love. Fai una donazione! Non permettere che Shoujo Love chiuda per sempre

Se hai bisogno di informazioni o vuoi fare domande scrivici a info@shoujo-love.net o contattaci tramite i nostri social. Grazie per il tuo aiuto.

Lo Staff di Shoujo Love