E se fosse amore?

Mangaka Hiromu Muto Voto
1 1 1 1 1 (4 Votes)
Genere e Traget Shoujo, School Life, Romance, Gender Bender, Comedy Giudizio

Mangaka Hiromu Muto Voto
1 1 1 1 1 (4 Votes)
Genere e Traget Shoujo, School Life, Romance, Gender Bender, Comedy Giudizio

Trama

E se fosse amore?Ichino Himemori è stata abbandonata da suo padre, che ha rubato tutti gli oggetti di valore della famiglia ed è scomparso senza lasciare traccia... da allora la ragazza ha giurato a sé stessa che non si sarebbe più lasciata ingannare dagli uomini, e che sarebbe diventata più forte per badare a sé stessa e per proteggere una misteriosa ragazza di cui è innamorata che incontrò quando era bambina.
Ora Ichino è una liceale, frequenta un istituto femminile, ed è molto protettiva con le sue amiche, in particolare con Miyabi, una ragazza molto timida; un giorno, vedendola circondata da ragazzi, vi si avventa contro e dà un pugno ad Arata, uno di loro. Anche se in realtà i ragazzi non stavano cercando di rimorchiarla, alla fine Ichino finisce col detestarli e li considera comunque dei pervertiti, perché lei crede che tutti i ragazzi lo siano.
Nel frattempo stanno finendo le vacanze e per Ichino e le sue amiche è il momento di tornare a scuola, anche se purtroppo il loro istituto si sta fondendo con un istituto maschile; le ragazze sono calme perché credono che i maschi faranno lezione in un edificio separato, ma non appena entrano in classe le tre amiche si trovano di fronte una sorpresa: i tre ragazzi che hanno conosciuto durante le vacanze... la loro è diventata una classe mista! Tutte le ragazze sono restie a rapportarsi con i ragazzi, e per questo la classe si ritrova spaccata in due gruppi, l'insegnante responsabile lo nota e, per unire la classe, decide di nominare un ragazzo e una ragazza come rappresentanti di classe: Ichino e Arata... chi prenderà il voto più alto al prossimo test sarà il rappresentante, mentre l'altro sarà il suo vice; le ragazze della classe non vogliono essere rappresentate da un ragazzo e confidano in Ichino, che non ha intenzione di essere sconfitta... 

Personaggi

Ichino Himemori

È la protagonista della storia e odia i ragazzi, che considera tutti degli idioti pervertiti il cui unico scopo è ingannare le donne; è una ragazza molto combattiva e competitiva, e si impegna molto in tutto ciò che fa. Ichino è anche molto forzuta e una studentessa diligente, tutte le sue compagne di classe fanno affidamento su di lei e vogliono che diventi rappresentante di classe.

Arata Tanaka

È uno dei ragazzi conosciuti da Ichino e le sue amiche durante le vacanze estive, e sembra essere un ragazzo carino e gentile, ma Ichino lo considera un pervertito perché le ha accidentalmente palpato il seno. È in carica per il posto di capoclasse, anche se non sembra interessato ad ottenerlo.

Shino

È una misteriosa ragazza di cui Ichino è innamorata, nonostante la ragazza non sappia molto di lei. Si scoprirà che in realtà è Arata travestito da donna.

Michiru Aizawa 

È un'amica di Ichino, sembra una ragazza dolce e innocente, in realtà è dispotica e si arrabbia facilmente, però è molto affezionata a Ichino e la difende sempre (e sembra anche innamorata di lei).

Musai Shinonome

È un otaku, ed è innamorato di un personaggio fittizio di nome Mai; è il migliore amico di Arata ed è lui che lo aiuta a travestirsi da donna.

Uruha

È il fratello maggiore di Arata, era uno studente modello, ma poi se n'è andato da casa per diversi anni, e quando è tornato era diventato una donna. Ichino crede che sia l'ex ragazza di Arata.

Kiryuu Takatsuki

È un amico di Ichino (e suo rivale nel tiro con l'arco), nonostante sia un ragazzo. Si trasferirà nella classe di Ichino perché sembra innamorato di lei, e diventerà il rivale in amore di Arata.

Kiichi Kanayama

È un amico di Arata e Musashi, ed è innamorato di Miyabi dal loro primo incontro, Ichino però non gli permette di avvicinarla.

Miyabi

È un'altra amica di Ichino, è molto timida e non si fa notare molto; per questo Ichino è molto protettiva nei suoi confronti.

Miya Hanai

È una compagna di classe di Ichino e gli altri, non sopporta che la sua sia diventata una classe mista e quando Arata diventerà capoclasse non la prenderà bene...

Info

In Italia

1° Edizione

Ultimo numero uscito

Titolo:

E se fosse amore?

Casa editrice:

Goen

Inizio pubblicazione:

Febbraio 2012

Caratteristiche edizione:

Sovraccoperta

Prezzo:

4.50 €

Status serie:

In Corso

Cover Italiane della 1° edizione:

In Giappone

Ultimo numero uscito

Titolo:

Tteiuka Koi ja ne?

Casa editrice:

Akita Shoten

Rivista di serializzazione:

Princess

Inizio pubblicazione:

2009

Status serie:

Conclusa (10 volumi)

Cover Giapponesi della prima edizione:

Opinioni

Opinioni dello staff di Shoujo Love
Storia:
Originalità:
Disegni:
Edizione italiana:

Scritte da Eriru

La prima cosa che colpisce leggendo E se fosse amore? è il fatto che Ichino sia la copia sputata di Misaki di Maid-sama: entrambe odiano i ragazzi da quando il padre le ha abbandonate, sono molto protettive con le ragazze, sono dotate di una straordinaria forza fisica e sono brave studentesse; inoltre, nel corso della storia, Ichino concorrerà per diventare rappresentante di classe (anche se Misaki in realtà è presidente del consiglio studentesco). Nonostante le somiglianze tra le due protagoniste, ovviamente tra i due manga ci sono anche delle differenze: infatti Arata non è il classico protagonista maschile bellissimo, intelligentissimo e corteggiato da tutte, ma un normale ragazzo carino e gentile, e sarà lui ad innamorarsi di Ichino e a non essere corrisposto.
La trama è molto particolare, soprattutto per via del fatto che Ichino è innamorata di una ragazza che incontrò da bambina e di cui ignora il nome, e che si scoprirà essere Arata travestito! Anche Arata è innamorato di Ichino, ma non ha il coraggio di confessarglielo, così come non vuole rivelarle che in realtà lui e Shino sono la stessa persona. Per quanto riguarda invece i personaggi secondari, sono ben caratterizzati anche loro (forse non proprio tutti...), e con l'avanzare dei volumi ne vengono introdotti di nuovi.
Per concludere, qualche parola sull'edizione italiana, davvero degna di nota, in quanto presenta la sovraccoperta a colori, ma il prezzo non è affatto elevato, inoltre il primo volume era disponibile anche in promozione in edizione limitata.

Opinioni degli utenti

Aggiungi la tua opinione su questa opera

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Opinione:

Citazioni

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Immagini & Co

Immagini a colori

 

Immagini in bianco e nero


Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle ultime novità del sito! ^__^

ISCRIVITI SUBITO