Extra Heavy Syrup

Mangaka Yayoi Ogawa Voto
1 1 1 1 1 (1 Vote)
Genere e Traget Josei, Comedy, Romance, Slice of Life, Drama Giudizio

Mangaka Yayoi Ogawa Voto
1 1 1 1 1 (1 Vote)
Genere e Traget Josei, Comedy, Romance, Slice of Life, Drama Giudizio

Trama

Extra Heavy SyrupQuesto volume unico è composto da tre storie, le prime due legate tra loro in quanto presentano le avventure della Syrup Claning Service, mentre l'ultima storia può essere considerata uno spin-off del manga "Baby Pop", serie in 2 volumi sempre di Yayoi Ogawa.
In "Free Bird" e "Behind the reality" facciamo al conoscenza di Chen, Yuki ed Emiri, membri della ditta Syrup Cleaning Service, chiamata a fare pulizie molto particolari. Contattati dal misterioso Akira Kojo attraverso l'ispettore Tanemura, il trio si occupa di operazioni poco legali, come far sparire cadaveri scomodi o recuperare liste compromettenti di persone in contatto con la miafia cinese.
In cambio di questi lavori Yuki ed Emiri si accontentano di un qualsiasi oggetto appartenuto a Kojo, oggetti che conservano con cura maniacale. Entrambe infatti sostengono di essere state l'amante del misterioso Akira, che un giorno è sparito nel nulla, ma che continua a vegliare su di loro e a mantenersi in contatto tramite l'ispettore della polizia... Il terzo racconto, "Anche noi siamo in Arcadia", è invece un racconto corale.
Tutto ha inizio con Aki e Kina che si ritrovano in un love hotel cercando, con scarsi risultati, di fare sesso. Aki è stato costretto dai suoi "amici" a rimorchiare un ragazza per dimostrare di essere nel gruppo, Kina ha accettato perchè ha una scarsa considerazione di sè stessa e, a causa di un trauma subito da bambina, si considera impura. Da un tentativo di sesso fallito tra i due nasce però qualcosa di molto più profondo...Mika e Nao sono invece due modelli e vivono insieme. Nao vive però molto male la sua relazione con Mika, in parte per le sue origini campagnole, in parte perchè per progredire nella sua carriera di modella si è sottoposta a due operazioni chirugiche, ma Mika non lo sa...Rie invece lavora come receptionist e nel tempo libero insegna disegno ai bambini.
E' perennemente tallonata da Matsui della Kodansha che vuole costringerla ad affrontare una realtà che Rie ha faticosamente sepolto in fondo al cuore...
Ed infine c'è Ryunosuke Okuda, famoso fotografo, che in diversi modi entrerà in contatto con tutti questi personaggi. Ma non è solo lui il punto di incontro di tutti loro, lo è anche "Anche noi siamo in Arcadia", manga misteriosamente lasciato incompiuto che parla di un gruppo di amici che si imbarcano su una nave alla ricerca della leggendaria terra di Arcadia... 

Personaggi

Yuki, Emiri e Chen

Membri della Syrup Cleaning Service.

Kisagi Tanemura

Ispettore di polizia, contatto tra Yuki ed Emiri e il signor Kojo.

Arcadia

Miki, Nao, Matsui, Rie, Aki e Kina.

Info

In Italia

1° Edizione

Volume unico

Titolo:

Extra Heavy Syrup

Casa editrice:

Star Comics

Inizio pubblicazione:

Giugno 2005

Prezzo:

4.20 €

Status serie:

Conclusa (volume unico)

In Giappone

Volume unico

Titolo:

Extra Heavy Syrup

Casa editrice:

Kodansha

Rivista di serializzazione:

One More Kiss

Inizio pubblicazione:

2004

Status serie:

Conclusa (volume unico)

 

Opinioni

Opinioni dello staff di Shoujo Love
Storia:
Originalità:
Disegni:
Edizione italiana:

Scritte da Nymeria

Extra Heavy Syrup è di fatto un manga incompiuto. Non si può fare a meno di pensarlo, non solo per il numero 1 che compare nella copertina giapponese, ma anche per lo svolgimento dei primi due racconti. Le due avventure della Syrup Clening Service sono state definite da più parti come l'incontro tra Yayoi Ogawa e le Charlie's Angels. È impossibile infatti non vedere una forte somiglianza tra il misterioso Charlie, che si fa vivo tramite un telefono, e l'altrattanto misterioso Akira Kojo, che usa invece un intermediario.

I due racconti sono molto originali, disegnati con un tratto netto, pulito, deciso, molto adatto al ritmo narrativo e anche ai personaggi. Sono tuttavia assolutamente incompleti e privi di uno svolgimento narrativo pieno. Nessuno dei due racconti ha una fine compiuta e decisamente troppe sono le questioni che vengono lasciate in sospeso: chi è veramente Akira Kojo? Perché se n'è andato? Cosa lo lega davvero a Yuki ed Emiri? Quale delle due è stata davvero sua amante? Che fine ha fatto Shuya nel secondo racconto? Con la conslusione di Sei il mio cucciolo si auspicava che la Ogawa riprendesse in mano questa serie, ma ciò non è avvenuto. Non è possibile sapere se nel futuro accadrà, ma la speranza è l'ultima a morire. Se si dovesse quindi basare il giudizio complessivo del volume solo su questi due racconti, il voto sarebbe molto basso e mi sentirei di consigliarlo sono ai fan incalliti della Ogawa.

Ma è il terzo racconto a risollevare le sorti del manga e a rivelarsi un vero e proprio gioiellino. Anche noi siamo in Arcadia è uno splendido racconto corale, dove i destini dei vari protagonisti si incontrano e si intrecciano in diversi modi, lasciando un segno indelebile sul destino degli uni sugli altri. Tutti i personaggi hanno in comune un malessere della loro vita, che li tiene imprigionati ed impedisce loro di progredire. Anche noi siamo in Arcadia è un racconto sulla ricerca della felicità e su quanto doloroso possa essere raggiungerla. Infine un appunto sull'edizione italiana, davvero deludente per la qualità della carta usata, che lascia intrevedere nettamente disegni e vignette della pagine successive.

Opinioni degli utenti

Aggiungi la tua opinione su questa opera

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Opinione:

Citazioni

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Immagini & Co

Immagini a colori

 

Immagini in bianco e nero


Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle ultime novità del sito! ^__^

ISCRIVITI SUBITO