Freccia Danzante

header

Mangaka Kyousuke Motomi Voto
1 1 1 1 1 (4 Votes)
Genere e Traget Shoujo, Comedy, School life, Romance, Sports Giudizio

header

Mangaka Kyousuke Motomi Voto
1 1 1 1 1 (4 Votes)
Genere e Traget Shoujo, Comedy, School life, Romance, Sports Giudizio

Trama

Freccia DanzanteAnna è una liceale bella e slanciata con un passato da giovane promessa della danza. Purtroppo, a causa di un infortunio, Anna è stata costretta ad abbandonare quell'attività che le sapeva regalare emozioni e al tempo stesso considerazione e popolarità.

Quando una compagna di classe la invita a iscriversi al club di tiro con l'arco, Anna ritrova Takeru, un suo vecchio amico d'infanzia, presidente del club stesso. La parola "amico" non rende granché bene il rapporto che legava Takeru ad Anna: la ragazza era infatti continuamente vessata dalla prepotenza e dalla sgarbatezza del coetano, che non perdeva occasione per attaccar briga e menare le mani con lei.

Col passare degli anni, il rissoso Takeru è diventato un ragazzo tanto bello quanto glaciale e distaccato, ma la sua malvolenza nei confronti di Anna pare rimasta la stessa, anche se i suoi modi sono cambiati. Ferita nell'orgoglio dall'acida ironia di lui, Anna decide così di dare un taglio col passato, e di abbracciare la nobile arte del tiro con l'arco con tutta sé stessa.
Riuscirà Anna ad arrivare a partecipare ai campionati giovanili? E quali sono le vere ragioni alla base dell'ostilità di Takeru?

(da Mangaforever)

 

Personaggi

ava1

Anna Katsuragi

È la nostra protagonista, ma a differenza da quanto ci si potrebbe aspettare da una classica eroina shoujo manga è sgarbata, manesca e piuttosto egocentrica! Tutte queste sue caratteristiche nascondo però una grande forza di volontà, capace di raggiungere ogni obiettivo purchè la volubile Anna lo voglia davvero! Continua a ripetere di essere un genio, ma è una ragazza che ha anche provato il fallimento e la sofferenza, quindi è meno superficiale di quel che si crede.

ava2

Jinnai Takeru

È il capitano della squadra di Kyudo e amico d'infanzia di Anna. Un'amicizia particolare espressa per lo più con calci e pugni! Contrario all'ingresso di Anna nel club Jinnai non perderà occasione per prenderla in giro, metterla in ridicolo o sottoporla ai più incredibili allenamenti. Ma sotto quell'espressione glaciale e molto distaccata Jinnai nasconde un segreto... conservato nella sua agendina e nel suo cuore!

Info

In Italia

1° Edizione

Volume unico

Titolo:

Freccia Danzante

Casa editrice:

Flashbook

Inizio pubblicazione:

2009

Caratteristiche edizione:

Sovraccoperta

Prezzo:

5.90 €

Status serie:

Conclusa (volume unico)

In Giappone

Volume unico

Titolo:

Purikyuu

Casa editrice:

Shogakukan

Rivista di serializzazione:

Betsucomi

Inizio pubblicazione:

2005

Status serie:

Conclusa (volume unico)

 

Opinioni

Opinioni dello staff di Shoujo Love
Storia:
Originalità:
Disegni:
Edizione italiana:

Scritte da Nymeria

Con il suo stile moderno, le protagoniste toste ed un giusto mix di gag demenziali e romanticismo, Kyousuke Motomi è riuscita a conquistare un vasto pubblico di fedelissimi ed approda per la prima volta in Italia con quest'opera. E come esordio non delude lasciando mostrare, sotto dei piccoli difetti davvero irrisori, delle buona potenzialità.

Motomin parte da uno sport poco usato nel mondo dei manga, il Kyudo l'antica arte del tiro con l'arco giapponese, per narrarci la storia di Anna, protagonista vanitosa e potenzialmente odiosa il cui vero carattere viene svelato dall'incontro-scontro con Jinnai. Solo Jinnai infatti sa vedere sotto quella patina di Genio Danzante e portare alla luce il carattere combattivo e tenace di Anna. In un modo tutto suo, fatto di battutine acide, veri combattimenti e risposte sgarbate, Jinnai vuole tirare fuori il meglio di Anna per portarla a sorridere di nuovo.

Il lettore non può che seguire con piacere questa storia semplice, ma ben strutturata e con un buon ritmo, che non cade nel banale e che non ha momenti morti. La lettura strappa più di una risata, soprattutto grazie ai siparietti deformed mai esagerati e molto azzeccati.

Per il resto il disegno, pur presentando già dei tratti originali rispetto alla grande fucina di Betsucomi, è piuttosto semplice: gli sfondi sono praticamente inesistenti, mentre nelle figure talvolta i volti sono poco curati e le figure piuttosto rigide. In conclusione un volume unico piacevole, che regala una mezz'ora di buon umore senza voler essere pretenzioso.

Opinioni degli utenti

Aggiungi la tua opinione su questa opera

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Opinione:

Citazioni

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Immagini & Co

Immagini a colori

 

Immagini in bianco e nero


Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle ultime novità del sito! ^__^

ISCRIVITI SUBITO