I Fiori del Male

Mangaka Lee Hyeon-Sook Voto
1 1 1 1 1 (11 Votes)
Genere e Traget Shoujo, Drama, Mature, School Life, Psychological, Romance, Tragedy Giudizio

Mangaka Lee Hyeon-Sook Voto
1 1 1 1 1 (11 Votes)
Genere e Traget Shoujo, Drama, Mature, School Life, Psychological, Romance, Tragedy Giudizio

Trama

I fiori del maleDa un racconto tratto dal libro Augustus di Herman Hesse inizia la storia de I fiori del male, un racconto che rimane impresso nella mente di Sewa, soprattutto l'ultima frase: "Essere amato da tutti o essere amato dall'unica persona che davvero desideri?" Sewa ha sempre preferito e preferisce essere amata soltanto dal fratello, non le interessa fare amicizia con le compagne di classe, ridere e scherzare con loro, non le interessa arrecare un danno a qualcuna di loro, non le importa essere giudicata o offesa...l'unica cosa che le importa è avere Sejoon al suo fianco.
Ma Sejoon non la pensa così, perché lui è l'esatto opposto della gemella: è un ragazzo socievole, pieno di amici e ha una ragazza molto innamorata di lui....o almeno la pensava così fino all'arrivo di un loro ex amico d'infanzia, Kihoon, che si avvicina sempre di più a Sewa tanto da riuscire almeno un po' a staccarsi dal fratello...e Sejoon che dapprima ha incoraggiato Kihoon a fare amicizia con Sewa, successivamente cercherà di nuocere la sorella...
Ma Sewa riuscirà a cambiare?
L'atteggiamento di Kihoon è solo quello di conquistare Sewa o ha altri scopi?
Perché Sejoon cerca in tutti i modi di far soffrire la sorella?
Sewa e Sejoon potrebbero mai avere un futuro insieme?

 

Personaggi

Sewa

Sorella gemella di Sejoon. Viene emarginata da i suoi compagni di classe che la definiscono "principessa di ghiaccio", a scuola rimane isolata e non ha nessun amico. È morbosamente attaccata al gemello, tanto da infilarsi ogni notte nel suo letto e a volerlo continuamente baciare. Quando Sejoon finisce in ospedale si stacca in modo drastico dal fratello finendo per fare amicizia con il loro amico d'infazia Kihoon. È una ragazza amante dei film horror, in apparenza viziata ed egoista, dal carattere aggressivo, contraddittorio e capriccioso che asseconda i suoi desideri senza reprimerli, tanto da apparire strana agli occhi della gente ma l'unica con il coraggio di esternare i propri sentimenti.

Sejoon

Fratello gemello di Sewa e tra i due sembra quello più attaccato nonostante non lo faccia notare in modo esplicito come fa Sewa, in più occasioni dà l'impressione di volersi staccare dalla sorella, anche per non essere l'oggetto di commenti negativi da parte dei compagni di scuola, ma poi non è capace di dirle di no. È un personaggio un po' ambiguo oltre al fatto di usare la sua ragazza Siyeon per fare ingelosire la sorella mostrandosi dolce e sensibile solo in apparenza.

Kihoon

Amico d'infanzia di Sawa e Sejoon. Da piccolo era una vera peste e una continua fonte di guai tanto che la madre decise di cambiare il nome da Songchan a Kihoon perché le era stato detto da un bonzo che il nome Songchan avrebbe attirato sul figlio la cattiva sorte. Ha una strana ossessione per Sewa e Sejoon, infatti in camera sua ci sono diverse fotografie che li ritraggono e da quando i due si erano trasferiti da piccoli non ha mai smesso si cercarli. Si avvicina sempre di più a Sewa dopo che Sejoon gli disse di provare a entrare nel suo cuore e pian piano il ragazzo pare ci stia riuscendo, arrivando anche a innamorarsi della ragazza, anche se a quanto pare nasconde qualcosa.

Siyeon

È la ragazza di Sejoon e per questo motivo Sewa non la vede di buon occhio e cercherà di dividere i due. Inizialmente è innamorata di Sejoon tanto da cercare di sopportare le cattiverie e il comportamento ostile di Sawa ma quando si rende conto che Sejoon la sfrutta solo per ferire la sorella non riesce più a sopportare né la situazione né tanto meno i due gemelli.

Sujin

Ha l'aria della teppista e ha un legame con Kihoon e con il suo passato. Non si da pace per l'abbandono del ragazzo dal loro "gruppo". Prende in antipatia Sewa perché la considera colei che ha fatto cambiare Kihoon arrivando anche a minacciarla, non soltanto a parole. A causa di questo però Kihoon minaccerà a sua volta Sujin di lasciare in pace Sewa.

Info

In Italia

1° Edizione

Ultimo numero uscito

Titolo:

I fiori del male

Casa editrice:

J-Pop

Inizio pubblicazione:

Marzo 2007

Caratteristiche edizione:

Sovraccoperta

Prezzo:

5.90 €

Status serie:

Conclusa (7 volumi)

Cover Italiane della 1° edizione:

In Corea

Ultimo numero uscito

Titolo:

Flower Of Evil

Casa editrice:

Daiwon C.I.

Rivista di serializzazione:

Issue

Inizio pubblicazione:

2006

Status serie:

Conclusa (7 volumi)

Cover Coreane della prima edizione:

Opinioni

Opinioni dello staff di Shoujo Love
Storia:
Originalità:
Disegni:
Edizione italiana:

Scritte da Umi

Perché proprio i fiori del male? Sembrerebbe che l'autrice abbia preso spunto dalla celebre opera di Baudelaire intitolata I fiori del male appunto ma non è del tutto esatto... Lee Hyeon Sook dice: "C'era un film intitolato Angel Heart. Un'opera realizzata dal regista Alan Parker nel 1987. Il titolo non sta per Cuore di Angelo, indica proprio il muscolo cardiaco di un uomo di nome Angel. Angel muore ma gli verrà data la possibilità di vivere un'altra vita... le conseguenze che il protagonista dovrà pagare sono terribili e inimmaginabili. L'ultima scena del film, quando un ascensore scende pian piano verso un buco nero come se entrasse nella bocca dell'inferno, è accompagnato da un componimento di Baudelaire. Penso che sia stata una scelta molto azzeccata. Preghiera... Siano gloria e lodi a te, o Satana, nel più alto dei cieli, dove tu regnasti, e nelle profondità dell'Inferno, dove tu, vinto, sogni in silenzio! Fa che un giorno la mia anima riposi presso di te sotto l'Albero della Scienza, nell'ora che sulla tua fronte i suoi rami come un nuovo tempio s'intrecceranno! – I fiori del male, le litanie di satana-"

Dopo il successo di LoveStory – la seduzione è più intrigante dell'amore? ecco arrivare in Italia l'ultima opera di questa straordinaria autrice, dove affronta l'incesto di due gemelli di sesso opposto in modo accattivante, interessante e coinvolgente, quando generalmente le storie che affrontano questo argomento sono melodrammatiche, assurde e talvolta noiose (basti pensare a Splendid Lovestory dove accadevano sempre le stesse cose solo in luoghi e modi diversi). Man mano che si sfogliano le pagine si viene trascinati in quest'atmosfera cupa, alle volte angosciante con un ritmo pacato e lento dove l'autrice non lascia intendere niente al lettore, ma con l'aiuto di poche parole, gesti e sguardi lo incuriosisce sempre più, tanto da non poter fare a meno di porsi moltissimi interrogativi.
Quello che rende ancora di più affascinante e misteriosa quest'opera è il tratto raffinato ed elegante dell'autrice dove gli sguardi, le espressioni, i gesti e gli atteggiamenti possono, a priva vista, sembrare freddi, quasi marmorei ma ci si renderà conto poi essere in perfetta armonia con il tipo di storia narrata. Nonostante il tema sia un amore fraterno, i due gemelli sono caratterialmente opposti: Sewa è una ragazza capricciosa, testarda, viziata e morbosamente attaccata al gemello, talmente dipendente da lui che lo vuole tutto per sé, perfino ostacolando chi tenta di avvicinarsi a lui. Sejoon invece all'inizio sembra quello più tranquillo, gentile e stabile dei due, si rende conto che l'ossessione della sorella è sbagliata e cerca di allontanarsi ma quando ad allontanarsi è la sorella Sejoon diventa quello più morbosamente attaccato dei due tanto da usare la sua "fidanzata" per ferire Sewa. Colui che riesce a scuotere l'animo di Sewa e poi quello di Sejoon, è un personaggio enigmatico e misterioso tutto il contrario della "fidanzata" di Sejoon, Siyeon, la quale è un personaggio senza carattere, che non riesce a portar via Sejoon da Sewa oltre che lasciarsi usare da lui.
I rapporti tra i vari personaggi si evolveranno molto lentamente, come lo è tutto il resto della storia; questo è dipeso anche dal rapporto particolare che lega Sewa e Sejoon. Chi cerca intrigo, mistero, fascino e un pizzico di pazzia non può perdersi I Fiori del Male e anche chi non è restio a leggere storie d'amore tra fratelli leggendo questo mahnwa potrebbe ricredersi, rendendosi conto della bravura di quest'autrice nel rendere un tema scontato e banale tutt'altro che noioso.

Opinioni degli utenti

Aggiungi la tua opinione su questa opera

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Opinione:

Citazioni

 

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Immagini & Co

Immagini a colori

 

Immagini in bianco e nero

 


Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle ultime novità del sito! ^__^

ISCRIVITI SUBITO