Il giocattolo dei bambini

Mangaka Miho Obana Voto
1 1 1 1 1 (40 Votes)
Genere e Traget Shoujo, Comedy, Drama, Romance, School Life Giudizio

Mangaka Miho Obana Voto
1 1 1 1 1 (40 Votes)
Genere e Traget Shoujo, Comedy, Drama, Romance, School Life Giudizio

Trama

il giocattolo dei bambiniSana Kurata è una ragazzina di 11 anni che oltre a fare la studentessa fa anche l'attrice. Vive con la sua mamma, famosa scrittrice, e il suo manager, Rei.

Grazie al suo carattere solare e sempre allegro a scuola ha molti amici, ma la persona con cui, dopo un inizio non proprio facile, va più d'accordo è Akito, un ragazzino molto chiuso e perennemente triste a causa di un avvenimento della sua vita che lo ha segnato per sempre: sua madre è morta dandolo alla luce.

Sana con la sua simpatia e spontaneità, riuscirà a farlo cambiare almeno un po' rendendolo un po' più socievole e riavvicinandolo alla sua famiglia. Anche lui sarà vicino a Sana in un momento difficile per lei: sua mamma, che è solo la sua madre adottiva, pubblica un libro intitolato "io e mia figlia" in cui rivela a tutti che Sana è stata adottata e che lei l'ha convinta a diventare attrice per permettertele di trovare la sua vera madre!

Grazie a tutte le avventure passate insieme fra i due ragazzini nasce un sentimento ben più profondo, ma l'amore dei due è ostacolato prima dall'incapacità di confessare i propri sentimenti, poi da Fuka, una nuova studentessa (identica a Sana tranne che per l'acconciatura) che all'asilo è stata baciata da Akito e adesso si innamora di lui e diventa la sua ragazza, poi ancora da Naozumi, attore collega di Sana, innamorato della ragazza.

Personaggi

Sana Kurata

È una ragazzina di 11 anni che, oltre a studiare come tutti i suoi coetanei, è una bravissima attrice (di film e pubblicità)! Ha intrapreso questa carriera perché la sua mamma adottiva desiderava farla ritrovare dalla sua vera madre! È innamorata di Akito ma si dichiareranno solo dopo molti imprevisti! Ogni volta che lui la fa arrabbiare tira fuori un martello di gomma e lo picchia! Sana è nata il 7 Marzo, gruppo sanguigno 0.

Akito Hayama

Un ragazzino molto introverso e sempre triste perché la sua mamma è morta dandolo alla luce (e proprio la vigilia di Natale) e per questo si sente colpevole... Solo grazie all'amicizia e all'amore di Sana riuscirà ad essere più felice! Frequenta il club di karate della scuola. Nato il 24 dicembre, gruppo sanguigno B.

Naozumi Kamura

Collega di Sana, è profondamente innamorato di lei, ma purtroppo senza essere ricambiato. È stato abbandonato da piccolo ed è cresciuto in un istituto. Quando è nervoso suona la tromba! Nato il 10 Febbraio, gruppo sanguigno A.

Fuka Matsui

Compagna d'asilo di Akito, dal quale ha ricevuto il suo primo bacio ma senza amore solo per una scommessa! All'inizio odia Akito per questo, ma poi ne diventerà follemente innamorata! Purtroppo, nonostante si fidanzi con il ragazzo, dovrà fare i conti con i sentimenti di Akito per Sana. Nata il 24 Dicembre, gruppo sanguigno 0. Nell'anime ha un accento straniero che rispecchia il suo accento del Kensai riportato nel manga. Nonostante tutto è molto simpatica, brava a scuola ed è molto amica di Sana a cui assomiglia moltissimo.

Misako Kurata

Mamma adottiva di Sana e scrittrice di successo (anche se il suo editor la assilla per farle consegnare i libri in tempo, cosa che lei non fa mai)... È stata lei a far nascere la carriera di Sana, sperando che divenendo famosa, la bambina avrebbe potuto ritrovare la sua vera madre! È molto stravagante, ha buffe acconciature e gira per casa in un'auto a pedali. Nata il primo aprile gruppo sanguigno AB.

Maro

Lo scoiattolino che vive fra i capelli della mamma!

Rei Sagami

Manager di Sana e suo consigliere. Ha incontrato Sana durante una fase molto difficile della sua vita e Sana l'ha letteralmente raccolto dalla strada e portato a casa. Per questo Rei le è molto legato, ma il rapporto esclusivo che Sana vorrebbe con lui non è destinato a durare... Nato il 23 Settembre, gruppo sanguigno AB.

Tsuyoshi Ohki-Sasaki

Il migliore amico di Akito, l'unico che conosce la sua storia e che ogni tanto riesce anche a farlo ragionare. È un ragazzino molto tranquillo, ma quando si arrabbia diventa una vera bestia! Si fidanzerà con Aya, che gli starà accato durante la separazione dei genitori. È nato il 18 Luglio, gruppo sanguigno A.

Aya Sugita

Fidanzatina di Terence e molto amica di Sana.

Info

In Italia

1° Edizione

Ultimo numero uscito

Titolo:

Il giocattolo dei bambini - Rossana

Casa editrice:

Dynit

Inizio pubblicazione:

Febbraio 2002

Caratteristiche:

Sovraccoperta

Prezzo:

3.90 €

Status serie:

Conclusa (10 volumi)

Cover Italiane della 1° edizione:

In Giappone

Ultimo numero uscito

Titolo:

Kodomo no omocha

Casa editrice:

Shueisha

Rivista di serializzazione:

Ribon

Inizio pubblicazione:

1995

Status serie:

Conclusa (10 volumi)

Cover Giapponesi della prima edizione:

Serie collegate: La villa dell'acqua

Opinioni

Opinioni dello staff di Shoujo Love
Storia:
Originalità:
Disegni:
Edizione italiana:

Scritte da Nymeria

Kodocha è universalmente riconosciuto come il capolavoro della Obana. Questo perché, nonostante sia stato pubblicato su Ribon, una rivista con un target di età piuttosto basso, riesce a coinvolgere lettori di tutte le età, grazie alle doti della sensei di alternare sentimenti a gag divertenti, momenti drammatici a momenti molto più leggeri.
All'inizio della sua opera la Obana aveva dichiarato che nella sua mente non era presente una trama ben precisa, ma che era intenzionata a portare avanti la storia ad episodi, a gag. Un'introduzione del genere potrebbe lasciare presagire niente di buono, eppure mano a mano che si prosegue nella lettura si capisce come la trama si svolga da sola tra le mani dell'autrice, trascinata da dei personaggi ottimamente caratterizzati e talmente forti da imporsi sulla trama talvolta non sempre equilibrata. Sono proprio i personaggi il punto forte di Kodocha, con la loro energia e i loro sentimenti che sembrano bucare la carta e avvolgere il lettore. Se talvolta la trama, nel suo alternare gag e drammaticità, presenta dei risolti un po' sbrigativi, oppure troppo contrastanti tra età dei personaggi e fravità dei temi trattati, a Sana e compagni tutto può essere perdonato.
Dal punto di vista grafico il tratto pulito e simpatico ben si adatta alla storia, insieme al layout dinamico e ricco. Purtroppo quelli che vengono un po' riconosciuti come i lati deboli di questa mangaka (una certa rigidità delle figure, insieme ad un omologamento dei personaggi) sono presenti anche in quest'opera.
Concludendo, al di là dei suoi limiti, Kodocha è un'opera originale che non deve mancare nella colllezione di un vero appassionato, non solo della Obana o dell'anime Rossana, ma di tutti coloro che apprezzano opere in grado di rimaneggiare i soliti temi in modo insolito ed accattivante, senza far mancare lacrime e sorrisi!

Opinioni degli utenti

Aggiungi la tua opinione su questa opera

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Opinione:

Citazioni

Il primo bacio aveva il sapore del limone. Il secondo aveva il sapore delle sue labbra ...che dopotutto lui sia un ragazzo speciale per me?
Sana Kurata

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Immagini & Co

Immagini a colori

 

Immagini dell'anime

CREDITS: Le copertine giapponesi vengono da qui kodocha1 - Le immagini di questa galleria provengono da http://www.aethereality.net


Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle ultime novità del sito! ^__^

ISCRIVITI SUBITO