Jornada

Mangaka Kahori Onozucca Voto
1 1 1 1 1 (3 Votes)
Genere e Traget Josei, Drama, Mature, Smut, Psychological Giudizio

Mangaka Kahori Onozucca Voto
1 1 1 1 1 (3 Votes)
Genere e Traget Josei, Drama, Mature, Smut, Psychological Giudizio

Trama

JornadaTuo prigioniero

La professoressa Soejima attira in casa sua un suo studente, Fukami, colpevole di essere il fratello minore del ragazzo di cui era innamorata ai tempi del liceo. Complici le vacanze invernali, riuscirà a trattenerlo per diversi giorni e molti aspetti della sua vita verranno allo scoperto...

Il miele e la stanza chiusa

Yuka fa coppia con il suo amico d'infanzia Kazu. Dopo una giornata di lavoro, mentre dovrebbe recarsi a un appuntamento con lui, rimane chiusa nell'ascensore insieme a Murakami, suo collega nonché amico dello stesso Kazu, e...

Dov'è andato l'amore?

Kaori si prende cura della casa di famiglia durante le vacanze. Approfittando della vita da sola, abborda uno studente più giovane, Sachio.

Addio, addio

Kae prova qualcosa per suo cugino, Yuma. Anche se quest'ultimo sembra avere una relazione con la sua tutor, Kae tenterà il tutto per tutto.

Boscaglia

Una donna prigioniera di un molestatore seriale, subisce violenze sessuali e sevizie... 

Info

In Italia

1° Edizione

Volume unico

Titolo:

Jornada

Casa editrice:

Goen

Inizio pubblicazione:

Maggio 2017

Prezzo:

5.95 €

Status serie:

Conclusa (volume unico)

In Giappone

Volume unico

Titolo:

Jorunada

Casa editrice:

Shodensha

Rivista di serializzazione:

Feel Young

Inizio pubblicazione:

2002

Status serie:

Conclusa (volume unico)

 

Opinioni

Opinioni dello staff di Shoujo Love
Storia:
Originalità:
Disegni:
Edizione italiana:

Scritte da Eriru

Jornada è una raccolta riservata a un pubblico maturo che contiene elementi particolarmente espliciti, non solo per la componente sessuale, ma anche (e soprattutto) per la presenza di abusi di varia natura. In questo senso l'ultimo racconto è il più scabroso ed è consigliabile solo agli stomaci forti.

Le altre storie sono molto meno forti, seppure il sesso rimanga comunque presente (tranne in Addio, addio). Personalmente ritengo le migliori siano la terza e la quarta, perché le protagoniste sono donne forti e indipendenti piuttosto che succubi, di sé stesse o di altri.

Anche la parte grafica è interessante: il tratto è legggermente sporco, ma molto affascinante, inoltre l'edizione nostrana contiene diverse pagine a colori, particolarmente suggestive e che contribuiscono all'atmosfera cupa che aleggia durante la lettura.

In generale siamo di fronte a un volume particolare, decisamente non per tutti, ma che consiglio ai fan del josei d'avanguardia.

 

Opinioni degli utenti

Citazioni

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Immagini & Co

Immagini in bianco e nero