Kiss & Never Cry

header

Mangaka Yayoi Ogawa Voto
1 1 1 1 1 (7 Votes)
Genere e Traget Josei, Drama, Romance, Sports Giudizio

header

Mangaka Yayoi Ogawa Voto
1 1 1 1 1 (7 Votes)
Genere e Traget Josei, Drama, Romance, Sports Giudizio

Trama

tramaMichiru è una giovane pattinatrice. Pratica pattinaggio sul ghiaccio da quando era bambina, e la sua vita è tutta incentrata sulla danza, perchè solo quando pattina si sente libera e "bella". Quando era piccola, ha vissuto per diversi anni all'estero, dove frequentava un corso di danza sul ghiaccio insieme a Leon, un ragazzo giapponese. Tra i due si era venuta a creare una profonda amicizia, e quando la bambina viene a sapere che dovrà trasferirsi in Giappone e lasciare così il ragazzino con cui faceva coppia nel ballo, decide di scappare di casa. Scompare per diverse ore, e quando viene ritrovata è in stato di shock. Il giorno dopo si viene a sapere che durante la stessa notte, l'insegnante di danza di Michiru è stato ritrovato morto assassinato...

Da allora la bambina cambia totalmente carattere, smette di sorridere e parla sempre meno. Nessuno sa cosa le sia accaduto in quelle ore in cui è sparita, e lei non ne vuole parlare.

Gli anni passano, Michiru è ormai una ragazza e vive in Giappone. Il suo carattere è sempre lo stesso: taciturno e schivo. Dedica tutta sè stessa alla danza, fa di tutto per eccellere, sottoponendo il suo corpo ad allenamenti così intensivi da rovinarlo.

Un giorno però la madre (ex pattinatrice) decide che è il momento di farla gareggiare in coppia, e non più da sola. Così la ragazza viene affiancata dal famoso ballerino Hikaru Yomota, fratello minore dell'insegnante di danza che aveva Michiru da bambina, e che venne assassinato. Da quel trauma Michiru non si è mai ripresa, e data la somiglianza di Hikaru col fratello, la ragazza non riesce a sentirsi a suo agio con lui, ciò nonostante in pista i due sono molto affiatati.
Poco dopo l'inizio degli allenamenti con Hikaru, fa la sua ri-comparsa nella vita di Michiru il suo caro amico d'infanzia Leon. Il ragazzo ora è un ballerino, ed è tornato in Giappone per seguire un corso. Appena Michiru lo vede, gli butta le braccia al collo, e per la prima volta dopo anni, mostra un bel sorriso. I due sono ancora legati come da piccoli, e quando Michiru è in sua presenza, torna ad essere la bambina di un tempo, allegra e gentile.

Come procederanno gli allenamenti con Hikaru? I due ragazzi riusciranno a vincere la competizione a cui sono iscritti? Si scoprirà cosa accadde durante la scomparsa di Michiru quando era bambina?

Personaggi

1

Michiru Kuroki

È la protagonista della storia, una ragazza taciturna e schiva, il cui unico scopo nella vita è la danza. Da piccola ha subito dei traumi che ancora la segnano profondamente, ma a fianco di Leon le cose sembrano andare meglio.

2

Leon Haruna

Amico d'infanzia della protagonista, è da sempre innamorato di Michiru, e non appena ha avuto occasione di andare in Giappone dove da anni lei si era trasferita, è andato subito a cercarla. Le rimane sempre a fianco nella speranza di aiutarla e sostenerla. È un ragazzo dolce e gentile, oltre che un ballerino di talento (studia nella scuola di Takeshi, il protagonista di Sei il mio cucciolo).

3

Hikaru Yomota

Pattinatore di fama internazionale, è deciso a fare coppia con Michiru e a conquistarla. Ma l'impresa si rivela più difficile del previsto...

Info

In Italia

1° Edizione

Ultimo numero uscito

Titolo:

Kiss & Never Cry

Casa editrice:

GP Publishing

Inizio pubblicazione:

Settembre 2009

Prezzo:

4.30 € (dal settimo volume 4.90 €)

Status serie:

Conclusa (11 volumi)

Cover Italiane della 1° edizione:

In Giappone

Ultimo numero uscito

Titolo:

Kiss & Never Cry

Casa editrice:

Kodansha

Rivista di serializzazione:

Kiss

Inizio pubblicazione:

2006

Status serie:

Conclusa (11 volumi)

Cover Giapponesi della prima edizione:

Opinioni

Opinioni dello staff di Shoujo Love
Storia:
Originalità:
Disegni:
Edizione italiana:

Scritte da Nuzzina

Chi si aspetta un manga dello stesso genere di Sei il mio cucciolo, rimarrà sorpreso (ma non deluso!). Infatti non siamo più dinnanzi a un'allegra commedia, ma la storia è incentrata sulla dura vita della giovane protagonista, una ragazza che in passato ha subito violenze e vissuto esperienze traumatiche. Solo il pattinaggio è riuscito a darle la forza di andare avanti.

Si tratta di un manga sportivo, dove il pattinaggio sul ghiaccio ha un ruolo fondamentale, in quanto parte integrante della vita dei personaggi. Michiru, la protagonista, è una ragazza fragile sia nel corpo (perché sempre sottoposto a duri allenamenti), sia nella mente, in quanto in passato le sono accadute cose spiacevoli che l'hanno resa fredda e taciturna. Solo con l'amico d'infanzia Leon riesce a ritrovare un po' di serenità. Il personaggio di Michiru è dunque ben analizzato, seppur rimanga sempre un po' misterioso per via degli strani avvenimenti che accaddero durante la notte in cui da bimba scomparve. Infatti tutto il manga ha sullo sfondo questo mistero, che a poco a poco viene svelato nel corso dei volumi, facendoci capire sempre di più Michiru e chi le sta attorno. Ma a tenere il lettore incollato alle pagine non è solo questo... Ci sono le gare, i duri allenamenti, la vita sentimentale di Michiru, lo strano rapporto col padrigno, e la lenta e difficile rinascita della protagonista, che vuole lasciarsi alle spalle ciò che le è accaduto da piccola, vuole iniziare una nuova vita, e grazie al pattinaggio e al conforto dei suoi amici, ci riuscirà.

Riguardo lo stile grafico, è più o meno lo stesso di Sei il mio cucciolo, quindi occhi grandi ed espressivi, tratto deciso e moderno. Anche in quest'opera la Ogawa mostra la sua abilità nel ritrarre corpi in movimento (già in Sei il mio cucciolo le scene in cui Takeshi danzava erano disegnate molto bene).

In conclusione, quest'opera è un interessante mix tra i generi sportivo e mystery, che perciò potrà piacere anche a chi (come me) non è un grande fan dei manga sportivi, ma predilige commedie di stampo realistico.

 

Opinioni degli utenti
Opinioni (1)
Poco convincente
Nyme
Da appassionata del pattinaggio ho desiderato e sognato a lungo questo manga. Ora, a serie conclusa, non sono ancora riuscita a capire se mi piace o no. E' di sicuro un bel manga, accattivante e dai bellissimi disegni. Ci sono alcune cose però che non mi convincono: l'autrice a mio avviso non ha mai deciso se voleva scrivere un manga sportivo o un giallo, con il risultato che la serie non è completamente nè l'uno nè l'altro, lasciando un'opera in un certo senso incompiuta e poco convincente.

Aggiungi la tua opinione su questa opera

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Opinione:

Citazioni

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Immagini & Co

Immagini a colori

 

Immagini in bianco e nero

 


Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle ultime novità del sito! ^__^

ISCRIVITI SUBITO