Ogni nostro venerdì

Mangaka Arina Tanemura Voto
1 1 1 1 1 (16 Votes)
Genere e Traget Shoujo, School Life, Romance, Comedy, Drama Giudizio

Mangaka Arina Tanemura Voto
1 1 1 1 1 (16 Votes)
Genere e Traget Shoujo, School Life, Romance, Comedy, Drama Giudizio

Trama

Neko to Watashi no KinyoubiAi Tachibana è una liceale sempre allegra e sorridente, il venerdì è il giorno della settimana che preferisce perché è di turno in biblioteca e può scambiare qualche parola con il suo amato Mia Serizawa, il ragazzo più popolare della scuola di cui è innamorata cotta, che restituisce i libri presi in prestito ogni venerdì. Ai è convinta di non essere all'altezza del suo amato senpai e non nutre grandi speranze, tra loro c'è una buona amicizia, ma non pensa di poter andare oltre... Successivamente però viene avvicinata da Mia che le confessa i suoi sentimenti, in realtà andava in biblioteca solo per incontrarla e le dice che vorrebbe ricevere da lei del cioccolato per San Valentino... Ai è agitatissima, alla sola idea di dichiararsi così decide di scrivere una lettera d'amore che potrà consegnare senza rimanere preda delle sue emozioni...

Il fatidico giorno però, qualcosa va storto: Ai non trova più la lettera e non riesce a consegnargliela! Decide allora di inviargli una semplice e-mail, ma nella sua rubrica non c'è più l'indirizzo che le serve! Ai è parecchio abbattuta dall'accaduto, ma deve comunque andare dal cuginetto Nekota a cui sta impartendo delle ripetizioni, il ragazzino è molto gentile e cerca di consolarla finché non gli cade una busta a terra, è proprio la lettera che ha scritto Ai! La ragazza scopre così di essere stata brutalmente sabotata proprio da Nekota, perché... si è innamorato di lei!

 

 

Personaggi

Ai Tachibana

Ai Tachibana

È una liceale sempre allegra e sorridente, adora tutte le cose kawaii e i cioccolatini. Crede che il venerdì sia il suo giorno fortunato perché è il giorno in cui il senpai Serizawa si reca in biblioteca mentre lei è di turno; sempre di venerdì si ritrova a dover dare ripetizioni al suo cuginetto pestifero, Nekota...

Honjo Nekota

Honjo Nekota

È il cugino di Ai, frequenta ancora le elementari, ma, nonostante le apparenze, non è affatto dolce e innocente, anzi è molto scaltro (in realtà non ha alcun bisogno di ripetizioni) e vuole conquistare Ai a tutti i costi...

Mia Serizawa

Mia Serizawa

È un senpai di Ai, nonché il ragazzo più popolare della scuola, inspiegabilmente single. È un ragazzo molto deciso e socievole, si dichiarerà ad Ai.

Info

In Italia

1° Edizione

Ultimo numero uscito

Titolo:

Ogni nostro venerdì

Casa editrice:

Planet Manga

Inizio pubblicazione:

Ottobre 2015

Prezzo:

4.50 €

Status serie:

Conclusa (11 volumi)

Cover Italiane della 1° edizione:

In Giappone

Ultimo numero uscito

Titolo:

Neko to Watashi no Kinyoubi

Casa editrice:

Shueisha

Rivista di serializzazione:

Margaret

Inizio pubblicazione:

2013

Status serie:

Conclusa (11 volumi)

Cover Giapponesi della prima edizione:

Opinioni

Opinioni dello staff di Shoujo Love
Storia:
Originalità:
Disegni:
Edizione italiana:

Scritte da Eriru

C'erano molte aspettative per Ogni nostro venerdì, la prima serie lunga della Tanemura non pubblicata su Ribon. Il cambio di rivista (e dunque di target) faceva sperare in storie più mature e tematiche più innovative, ma, purtroppo, non è stato proprio così, al contrario gli sviluppi risultano parecchio prevedibili e anche i personaggi sono scontati e stereotipati. A partire da Ai, la classica protagonista, ingenua, un po' infantile e sempre allegra, innamorata del senpai più popolare della scuola, tanto bello quanto intelligente. Niente di nuovo! L'entrata in scena del di lei cugino che frequenta ancora le elementari non smuove veramente la situazione, le vere intenzioni di Nekota si capiscono quasi subito, insomma non ci sono grosse sorprese...

Anche gli avvenimenti lasciano un po' interdetto il lettore: infatti, anche dopo che Mia le dice di provare qualcosa per lei, Ai continua ad avere mille dubbi, ad essere incerta sul dichiararsi o meno, ma lui si è già praticamente dichiarato! E l'escamotage del furto della lettera e delle e-mail non ha molto senso: perché Ai non ne ha semplicemente scritta un'altra in fretta e furia? Oppure avrebbe semplicemente potuto chiedere a qualcun'altro l'indirizzo e-mail di Mia. Insomma, il tutto sembra reggersi in piedi a malapena... Col passare dei capitoli però ci sono alcune novità interessanti (come l'identità della madre di Mia) che danno un po' di brio al manga che, in fin dei conti, è una lettura piacevole sì, ma nulla di più...

Invece i disegni sono davvero splendidi, espressivi e dettagliati, anche se ritengo che lo stile della Tanemura, sia grafico che narrativo, non sia particolarmente adatto ad una semplice commedia scolastica, ma più al fantasy. La serie è comunque consigliabile ai fan dell'autrice, magari a quelli che vogliono vederla cimentarsi in qualcosa di diverso dalle sue vecchie opere.

 

Opinioni degli utenti

Aggiungi la tua opinione su questa opera

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Opinione:

Citazioni

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Immagini & Co

Immagini a colori


Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle ultime novità del sito! ^__^

ISCRIVITI SUBITO